Il processo shell moulding consiste nel colare metallo liquido all’interno di gusci con possibili anime interne, entrambi formati con sabbie trattate e rivestite da resine termoindurenti.


caratteristiche


assenza di reazioni tra il metallo e la sabbia durante la colata
la permeabilità del guscio elimina il rischio di soffiature interne
la struttura del metallo è molto fine grazie al rapido raffreddamento
fusioni di precisione a stretta tolleranza dimensionale: CT6- CT7 (ISO 8062)
superfici uniformi con rugosità Ra 6,3
spessori minimi controllati
condotti interni complessi
sovrametallo di lavorazione 1-1,5 mm
angolo di sformo da 0,5° a 1°


Per fusioni in ghise o acciai, clicca su “materiali”